galleria umberto I napoli
Sud - cronaca

Napoli, aggredito dipendente del McDonald’s: la vicenda

Ancora episodi di violenza a Napoli, una baby gang aggredisce un dipendente del McDonald’s

Napoli – Un gruppo di ragazzini non voleva alzarsi dai tavolini del McDonald’s, nonostante fosse quasi l’una di notte e l’attività commerciale dovesse chiudere. Così è nato un diverbio tra gli addetti alle pulizie e un gruppo di ragazzini sfociato in un’aggressione. Uno dei ragazzini ha colpito con una sedia il dipendente.

L’episodio è accaduto la scorsa notte nella galleria Umberto I di Napoli. Secondo le ricostruzioni della Polizia di Stato, basate sulla testimonianza della vittima, il gruppo era composto da circa 7-8 ragazzini e chi lo ha colpito aveva molto probabilmente un’età compresa tra i 13 e 15 anni. Subito dopo l’aggressione, il gruppo è scappato lungo via Toledo. Gli aggressori in fuga è stati anche notati da alcuni militari che effettuavano il servizio in strada. Dove è avvenuta l’aggressione sono presenti le telecamere sia del McDonald’s che di un negozio adiacente. Al vaglio degli investigatori dunque le immagini che potrebbero permettere di identificare aggressori.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania