aggressione donna polizia torre del greco napoli
Sud - cronaca

Napoli, aggredisce la compagna: denunciato 35enne

Vittima di violenze la donna si è rifugiata presso la struttura «Stanza dell’ascolto» di via Poerio a Napoli

Napoli – Una donna, vittima di violenze da parte del compagno, insieme ai due figli minori di 3 e 1 anno, è stata condotta dagli agenti dell’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale in struttura protetta.

La donna, 25enne italiana, si è presentata con i propri figlioletti presso la struttura «Stanza dell’ascolto» di via Poerio a Napoli, per chiedere soccorso dopo essere stata medicata in ospedale in seguito all’ultima aggressione subita dal compagno di 35 anni. Negli uffici la giovane madre, accolta dal personale specializzato, ha raccontato la sua storia drammatica fatta di insulti e minacce di morte che spesso sono degenerate in percosse.
Le aggressioni da parte dell’uomo, dedito all’alcolismo e al gioco d’azzardo, sono continuate persino durante l’ultima gravidanza fino quasi ad arrivare alle estreme conseguenze sul bambino.
Con il supporto dei servizi sociali la donna, insieme ai suoi figli, è stata accompagnata in una struttura protetta. Sono in corso le indagini per trovare il marito che si è reso irreperibile.

violenza

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania