Sud - cronaca

Napoli, abbandonato davanti all’ospedale: è giallo sul ferimento di un uomo

L’uomo ha riportato ferite da taglio agli arti

Un 55enne napoletano con evidenti ferite da taglio su braccia e gambe è stato letteralmente abbandonato davanti all’ingresso dell’ospedale ‘Ascalesi’, nel cuore di Forcella, a Napoli. L’uomo, sanguinante e in stato di sofferenza, è stato soccorso dai sanitari della struttura che hanno provveduto a trasferirlo d’urgenza con un’ambulanza all’ospedale ‘Loreto Mare’ dal momento che il nosocomio in via Egiziaca a Forcella non è dotato di pronto soccorso.

Il ferito ha dichiarato di essere stato vittima di un’aggressione, avvenuta a pochi passi dall’ospedale dove è stato ritrovato dai suoi primi soccorritori. In ogni caso, la versione della vittima, è al vaglio delle forze dell’ordine che stanno indagando su quanto accaduto poco prima delle 7:30 di questa mattina, orario in cui il 55enne è stato lasciato all’ingresso dell’Ascalesi. Le ferite riportate dall’uomo sono state medicate e suturate, si tratta di tagli di media profondità su una coscia ed un braccio, per una prognosi di guarigione di 10 giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania