Sud - cronaca

Napoli, 18 colpi di pistola esplosi nella notte: un codice rosso al Loreto Mare

Raid armato nella notte in una strada di Napoli: 18 colpi d’arma da fuoco esplosi, 32enne in gravi condizioni all’Ospedale Loreto Mare

Si torna a sparare tra le strade di Napoli, dopo un weekend relativamente tranquillo: ben diciotto colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi nella notte tra domenica e lunedì in via Supportico d’Astuti, in zona Monte di Dio, a Napoli. A far scattare l’allarme è stata una guardia giurata che ha udito gli spari ed ha avvertito le forze dell’ordine per indagare sull’ accaduto.
Gli agenti giunti sul posto per i rilievi hanno trovato i 18 bossoli esplosi da tre armi di calibro diverso ed alcune macchie di sangue. Secondo quanto emerso, a sparare sarebbero stati due ignoti. Qualche minuto più tardi, in Questura è giunta la segnalazione di un uomo ferito a colpi d’arma da fuoco, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale ‘Loreto Mare’.
L’uomo, un ragazzo di 32 anni di cui al momento non sono state ancora divulgate le generalità, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico ed ora è fuori pericolo. Sull’accaduto indaga la Polizia.
Ancora ignoto il motivo dell’ agguato, ma gli inquirenti sperano che la vittima possa fornire loro indicazioni sui due assalitori o quantomeno raccontare di minacce subite in passato.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania