Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, 18 colpi di pistola esplosi nella notte: un codice rosso al Loreto Mare

Raid armato nella notte in una strada di Napoli: 18 colpi d’arma da fuoco esplosi, 32enne in gravi condizioni all’Ospedale Loreto Mare

Si torna a sparare tra le strade di Napoli, dopo un weekend relativamente tranquillo: ben diciotto colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi nella notte tra domenica e lunedì in via Supportico d’Astuti, in zona Monte di Dio, a Napoli. A far scattare l’allarme è stata una guardia giurata che ha udito gli spari ed ha avvertito le forze dell’ordine per indagare sull’ accaduto.
Gli agenti giunti sul posto per i rilievi hanno trovato i 18 bossoli esplosi da tre armi di calibro diverso ed alcune macchie di sangue. Secondo quanto emerso, a sparare sarebbero stati due ignoti. Qualche minuto più tardi, in Questura è giunta la segnalazione di un uomo ferito a colpi d’arma da fuoco, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale ‘Loreto Mare’.
L’uomo, un ragazzo di 32 anni di cui al momento non sono state ancora divulgate le generalità, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico ed ora è fuori pericolo. Sull’accaduto indaga la Polizia.
Ancora ignoto il motivo dell’ agguato, ma gli inquirenti sperano che la vittima possa fornire loro indicazioni sui due assalitori o quantomeno raccontare di minacce subite in passato.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania