Quantcast

Banner Gori
Moglie isolata?NO segregata in casa! La Polizia arresta 71enne
Sud - cronaca

Moglie isolata? NO segregata in casa! La Polizia arresta 71enne

Ad Ischia una donna è stata soccorsa dalla Polizia che l’ha trovata rinchiusa in casa dal marito 71enne

Moglie isolata? NO segregata in casa! La Polizia arresta 71enne

ISCHIA- Nella giornata di ieri pomeriggio, la Polizia ha soccorso una donna vittima del marito 71enne che l’aveva segregata in casa.
Gli agenti del Commissariato di Ischia sono intervenuti in via Porto a seguito della segnalazione della donna, che aveva segnalato di essere stata minacciata e rinchiusa in casa dal marito.
I poliziotti sono riusciti ad accedere all’abitazione. La signora è stata trovata in forte stato di agitazione ed ha riferito di continue liti con il coniuge che, barricatosi in un’altra ala dell’appartamento, è stato bloccato con non poche difficoltà.
Identificato, l’uomo risulta essere M.D.S., di anni 71, ischitano con precedenti di polizia.
Il colpevole è stato dunque arrestato per sequestro di persona, maltrattamenti, resistenza, violenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

Indipendentemente dal fatto che l’uomo abbia o meno precedenti penali, il problema della violenza sulle donne – siano sorelle, figlie, mogli, madri, cognate, nipoti, nonne, bisnonne, compagne, fidanzate, conoscenti…e qualunque altro caso- è legato ad una mentalità distorta, per cui la persona che si ha dinanzi viene vista come bersaglio “legittimo” della propria aggressività, frustrazione, insoddisfazione, violenza… .

Nel 2020 riconosciamo che esiste ancora una profonda IGNORANZA culturale e che la specie umana ha ancora molti progressi da fare, prima di potersi definire civile.

Per questo motivo è vitale, che non siano solo le Donne, ma anche gli Uomini -quelli veri- a manifestare forte il proprio dissenso.

Per troppi secoli questo modello di sopraffazione a discapito delle donne, si è tramandato di padre in figlio, attraverso l’esempio.

Molto spesso gli uomini che al pubblico si mostrano come persone perbene, sono mariti, fidanzati, padri, fratelli, compagni violenti nei confronti delle donne con cui convivono all’interno delle mura domestiche.

 

Stéphanie Esposito

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Stéphanie Esposito Perna

Stéphanie Esposito Perna

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più