Quantcast

falò
Sud - cronaca

Castellammare investe per contrastare l’accumulo di legna per i falò. Più controlli e sequestri

Castellammare di Stabia – I ragazzi dei quartieri quest’anno si stanno impegnando più degli altri anni nella raccolta della legna necessaria alla costruzione dei falò dell’Immacolata. Fin troppo secondo l’amministrazione comunale che ha deciso di incaricare la ditta che si occupa dello smaltimento dei rifiuti in città, l’Am Tecnology, di recuperare ed eliminare il materiale da sequestrare. Una spesa di circa 16mila euro come riporta Metropolis.

Saranno fatti maggiori controlli in città fino all’8 dicembre. La ditta incaricata sarà a disposizione delle forze dell’ordine per 12 ore ogni giorno: dalle ore 8:00 alle 20:00.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania