Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Meta, violenza sessuale in Hotel, tour operator ascoltato in Aula: “Era molto scossa”

Meta, violenza sessuale in Hotel, tour operator ascoltato in Aula: “Era molto scossa, mi disse di aver subìto uno stupro”

Il caso del presunto stupro avvenuto in un hotel di Meta ai danni di una turista inglese ritorna in Aula. Nel pomeriggio di ieri si è svolta una nuova udienza al Tribunale di Torre Annunziata durante la quale i giudici hanno ascoltato la testimonianza del tour operator: “Mi disse di essere stata stuprata in un’area nei pressi dell’albergo. Era molto scossa, turbata. Diceva di sentirsi male e di non ricordare molto”.
L’operatore turistico, riferiscono i colleghi di Positanonews, sarebbe stato uno dei primi ad ascoltare il racconto della donna prima della sua partenza da Meta.
Ad averla violentata, secondo l’accusa, sarebbero 5 ex dipendenti dell’albergo in cui alloggiava: A. Miniero, D. G. Gargiulo, F. De Virgilio, R. Regio e C. F. D’Antonio. Sono originari di Vico Equense, Torre del Greco, Portici e Massa Lubrense.
I 5 hanno sempre sostenuto la propria innocenza, anche se gli investigatori avrebbero assunto come prova le chat whatsapp avute dai 5 in quei momenti. L’ultima prova che li incastrerebbe è stata presentata una settimana fa: il DNA ritrovato sotto le unghie della donna, sulla schiena e sul reggiseno della donna sarebbe compatibile con il DNA degli indagati.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania