Quantcast

Banner Gori
Guardia Costiera, prodotti ittici
Sud - cronaca

Maxi sequestro di prodotti ittici a Napoli ed in provincia

Blitz della Guardia di Finanza, sequestrati oltre 200 chili di prodotti ittici a Napoli ed in provincia

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Napoli ha sequestrato un’ingente quantità di prodotti ittici nel capoluogo partenopeo, in vista delle tradizionali aperture notturne delle pescherie in occasione del 30 e 31 dicembre.

I controlli effettuati a Napoli, Portici, Ischia e Capri hanno permesso di rilevare un’accentuata evasione fiscale, nel dettaglio è stata registrata una percentuale di irregolarità nel rilascio del documento fiscale oltre il 65 %.

Dati preoccupanti sono emersi a Napoli durante l’attività svolta dalle Fiamme Gialle, in particolare nei pressi di Porta Capuana, del lungomare, e nei quartieri periferici di Pianura e Soccavo, dove cinque venditori ambulanti sono stati “pizzicati” dalla Fiamme Gialle a vendere prodotti ittici privi delle prescritte autorizzazioni per il relativo commercio. Inoltre i fermati erano sprovvisti di partita iva ed operavano senza il prescritto misuratore fiscale (lo strumento necessario per il rilascio della certificazione del corrispettivo). Attesa la violazione dell’art. 30 della legge regionale 1/2014 il pesce, pari a circa 282 chilogrammi, è stato posto sotto sequestro ed essendo deperibile, è sato consegnato a fini benefici.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Antonio Gargiulo

Antonio Gargiulo

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più