Quantcast

Carabinieri castellammare di stabia torre annunziata torre del greco amalfi
Sud - cronaca

Maxi blitz nell’area stabiese e sorrentina: smantellata rete di spaccio

Blitz dei carabinieri tra Castellammare di Stabia e la penisola sorrentina: scattano le manette per 26 soggetti

Alle prime luci dell’alba è scattato un blitz dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli tra Castellammare di Stabia e la penisola sorrentina, al termine delle indagini coordinate dalla Procura di Torre Annunziata.

I militari dell’Arma hanno eseguito 26 misure cautelari, emesse dal Gip nei confronti di altrettanti soggetti. Tra i destinatari del provvedimento sono presenti anche esponenti di spicco della criminalità stabiese e spacciatori locali.

I soggetti indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reat di detenzione a fini di spaccio e di coltivazione e produzione di stupefacenti ma anche di estorsione, danneggiamento, furto e minacce.

 

Durante l’attività investigativa, inoltre sono stati effettuati diversi riscontri e intercettati e sequestrati carichi di cocaina, hashish e marijuana. Individuate e distrutte migliaia di piante di cannabis indica coltivate nelle zone impervie del Monte Faito. Identificati mandanti e autori di spedizioni punitive contro spacciatori concorrenti.

Le indagini hanno anche permesso di ricostruire le numerose cessioni di droga, pagamenti in contanti a produttori e fornitori, aggressioni tra malavitosi per ottenere il controllo del territorio.

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania