Quantcast

Sud - cronaca

Massa Lubrense, Wwf denuncia gli abusi sul Monte Costanzo: arrivano le ruspe

Le ruspe sono state chiamate direttamente dal proprietario del manufatto abusivo

Massa Lubrense, arrivano le ruspe sul Monte Costanzo, per la segnalazione di un manufatto abusivo. Il Presidente del Wwf d’Esposito, ha dichiarato: «Prendiamo atto con soddisfazione che, a seguito della denuncia del Wwf e dell’intervento delle forze dell’ordine, stavolta il proprietario del fondo ha provveduto di suo a demolire le opere costruite».

L’organizzazione ambientalista, dopo aver ricevuto una segnalazione da parte di alcuni escursionisti, aveva inviato un esposto alla polizia municipale di Massa Lubrense ed ai carabinieri Forestali di Castellammare di Stabia, segnalando in località Monte San Costanzo, in una proprietà non a norma. L’abbattimnto è stato fatto. (PuntoStabiaNews)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania