Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Massa Lubrense, svolta nella raccolta rifiuti: arriva il mezzo elettrico

L’automezzo è già in circolazione in questi giorni

Arriva una svolta per la raccolta dei rifiuti nella città di Massa Lubrense: è pronto un nuovo automezzo elettrico per la raccolta dei rifiuti grazie allo stanziamento di 45 mila euro concessi dalla Città Metropolitana di Napoli. L’automezzo è già in circolazione in questi giorni ed appartiene alla società Exelentia, leader nel mercato degli automezzi elettrici. Il mezzo nei mesi scorsi è stato prima testato nelle diverse situazioni del territorio di Massa Lubrense e si è dimostrato particolarmente versatile.

Antonino Di Palma, direttore tecnico della società Terra delle Sirene, ha commentato: “L’automezzo elettrico che ora abbiamo in dotazione ha una autonomia di circa 100 chilometri è particolarmente versatile considerando le stradine del nostro territorio. Inoltre il dato molto confortante è che per un turno di lavoro la ricarica di elettricità ha un costo molto contenuto di appena due euro”.
Sull’argomento si è pronunciata anche l’assessore all’Ambiente Nunzia Sonia Bernardo: “Abbiamo partecipato ad un bando della Città Metropolitana che ci ha dato la possibilità di acquisire, a costo zero per le casse comunali, un automezzo elettrico per la raccolta differenziata di ultima generazione. L’automezzo si è dimostrato idoneo dopo un periodo di sperimentazione sulle nostre strade. E’ solo il primo passo verso la mobilità green degli automezzi per la raccolta dei rifiuti e contiamo di proseguire sulla stessa linea per i prossimi investimenti che dovremo affrontare per rinnovare il parco automezzi. Investimenti che vogliamo fare in modo intelligente tenendo in considerazione delle emissioni di CO2, della salvaguardia ambientale e del risparmio energetico”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania