Quantcast

Sud - cronaca

Lo Stato Sociale alla stazione centrale: “Una vita in vacanza a Napoli”. E un’anziana…

Un’anziana balla con loro

In un sabato di giugno come tanti, la stazione centrale di Napoli ha visto scendere, in costume e infradito, da uno dei treni provenienti da Bologna Lo Stato Sociale, gruppo musicale che ha partecipato all’ultima edizione del Festival di Sanremo. I ragazzi hanno subito fatto scatenare i presenti grazie alle note del loro successo “Una vita in vacanza”.

Lo Stato Sociale ha animato così inaspettatamente la mattinata con il flash mob organizzato dall’Havaianas, il marchio famoso per i gadget da spiaggia. Canti, balli, selfie e autografi al centro della stazione hanno colorato la mattinata insieme al gruppo di samba e capoeira che ha aperto il flash mob.
Il biondo del gruppo Lodovico Guerzi ha detto: “Napoli ci piace tanto ci sentiamo a casa qui. Una vita in vacanza qui sarebbe fantastica”. Poi gli applausi scroscianti e tanti selfie chiesti dai presenti.
In questi giorni il gruppo sta lanciando la nuova canzone scritta con Luca Carboni e ne parlano i ragazzi della band: “Si chiama ‘Facile’, ci è venuta bene e facilmente e quindi l’abbiamo chiamata così”.
Poi il Flash mob. Sentendo le note di Sanremo sono accorsi in tanti, grandi, piccoli, turisti e napoletani per applaudire e cantare. Anche una signora anziana ha cominciato a fare video e selfie con il cellulare e immancabilmente è poi andata al centro del palco per ballare al ritmo di ‘Una vita in Vacanza’.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania