Quantcast

Sud - cronaca

Licola, lite tra extracomunitari. I residenti: “Abbiamo paura, vogliamo più controlli”

La lite ha provocato anche un incendio

Nella zona di Licola Mare, nella zona di Napoli, ieri sera si è scatenata una rissa, l’ennesima, tra due gruppi di extracomunitari che ha allarmato i residenti della zona. Uno dei partecipanti alla rissa ha anche dato fuoco ad una delle auto parcheggiate.

Sul posto allertati dai residenti è, poi, giunta un’autobotte dei vigli del fuoco di Monterusciello che ha spento le fiamme. Alcuni residenti hanno raccontato: “C’è stata una lite di cui non sappiamo il motivo tra due gruppi di extracomunitari. Poi, uno di loro facente parte di una delle due fazioni ha incendiato l’auto ad un altro della banda avversaria. E’ davvero assurdo tutto questo solo quindici giorni fa sempre nella stessa strada ci fu uno scontro per futili motivi sempre tra due gruppi di extracomunitari sfociata, poi, in una inaudita violenza. Dai calci e schiaffi si passò alle bottigliate. Gli extracomunitari coinvolti non sono i ragazzi della moschea di Licola. Non si tratta di episodi isolati ma che ormai avvengono di continuo. Non ne possiamo più abbiamo paura e chiediamo più controllo delle forze dell’ordine la notte”.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania