crotone
Sud - cronaca

Ennesimo grave incidente sul lavoro avvenuto a questa mattina a Crotone

Ancora morti sul lavoro. Ennesimo incidente mortale avvenuto stamattina a Crotone

A Crotone, stamattina, tre operai sono travolti per il crollo di un muro di contenimento  in cemento armato in un cantiere edile.  Due operai, un italiano Giuseppe Greco di 51 anni ed un cittadino ucraino Kiriac Dragos Petru di 35 anni sono morti mentre il terzo, M.D.M. un italiano di 56 anni è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato nell’ospedale di Crotone.

Subito sono scattati i soccorsi e sul posto sono intervenuti i sanitari assieme alle forze dell’ordine che stanno ricostruendo la dinamica, mentre i vigili del fuoco stanno mettendo l’area in sicurezza.

La ditta per cui lavoravano stava facendo il  rifacimento del lungomare comunale ed al momento del crollo, gli operai stavano lavorando alla rimozione di alcuni vecchi manufatti per ottenere maggiore spazio per la nuova carreggiata.

Subito è apparso il messaggio di cordoglio del sindaco di Crotone, Ugo Colonna, sui social affermando che “Oggi è una giornata tra le più tristi della storia della città“.

Con la tragedia di oggi, salgono a 154 le vittime sul lavoro in Italia dall’inizio dell’anno. Gli ultimi casi in ordine di tempo erano stati la morte di un operaio, travolto da un tir, a Marghera (Venezia) e l’esplosione nell’azienda di mangimi a Treviglio, nel bergamasco, qualche giorno fa. Anche in quel caso c’erano stati due morti.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania