Quantcast

Sud - cronaca

Le donne del boss del clan dei Casalesi entrano nel mirino della Dia

Le donne del boss del clan dei Casalesi entrano nel mirino della Dia

La Dia di Napoli sta eseguendo n ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Beatrice Zagaria, sorella di Michele, il padrino del clan dei Casalesi arrestato sette anni fa dopo tre lustri di latitanza e da allora detenuto in regime di carcere duro, e delle mogli di altri tre fratelli del boss: Francesca Linetti, che ha sposato Pasquale Zagaria (detenuto); Tiziana Piccolo, coniuge di Carmine, libero e sottoposto alla sorveglianza speciale; Patrizia Martino, consorte di Michele Zagaria, detenuto.

Le indagate devono difendersi dall’accusa ricettazione aggravata dalla finalità mafiosa: avrebbero percepito denaro dell’organizzazione malavitosa riservato allo “stipendio mensile” degli affiliati. Le indagini sono condotte dal pool anticamorra della Procura diretta dal procuratore Giovanni Melillo.

Negli ultimi giorni, il boss Michele Zagaria aveva protestato durante un processo contro la fiction “Sotto copertura” arrivando ad arrotolarsi intorno al collo il filo del telefono utilizzato per i collegamenti in videoconferenza dal carcere all’aula di giustizia.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania