Quantcast

Sud - cronaca

Lavori sulla Statale Sorrentina: Federalberghi: “Decisione scellerata”

Lavori sulla Statale Sorrentina: Federalberghi: “Decisione scellerata”

A Settembre dovrebbero partire i lavori presso la Statale Sorrentina, ma Federalberghi si oppone a causa delle limitazioni al traffico lungo la statale recentemente concordate dall’Anas e dalle amministrazioni comunali e destinate a entrare in vigore a partire dal prossimo 11 settembre.

I lavori sono stati resi necessari per permettere quelli di manutenzione al viadotto San Marco, di conseguenza la statale 145 resterà chiusa nelle ore notturne, mentre nelle ore diurne scatterà il senso unico in direzione Napoli e viceversa, con deviazione della corrente opposta del traffico sulla viabilità comunale di Castellammare di Stabia. In più, il transito sarà vietato ai mezzi superiori a 7,5 tonnellate.

Federalberghi Penisola Sorrentina, si oppone a tutto questo: «Bloccare l’unica strada di accesso in Costiera a metà settembre è una decisione scellerata  Il periodo in questione, infatti, rientra ormai a pieno titolo nell’alta stagione turistica e coincide con l’afflusso della migliore clientela nelle nostre strutture. Avviare i pur necessari lavori di manutenzione al viadotto San Marco, imponendo una serie di limitazioni alla circolazione lungo la statale 145, significa mortificare l’impegno degli operatori turistici e costringere gli ospiti a patire disagi inaccettabili».

Costanzo Iaccarino, presidente di Federalberghi, continua: «Bisogna impedire uno scempio che rischia di avere ripercussioni gravi sull’economia turistica locale. In tal senso, Federalberghi Penisola Sorrentina sostiene la proposta alternativa lanciata dal sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, che ha suggerito la chiusura della statale 145 dal primo ottobre al 20 novembre e poi dal 10 gennaio al 10 marzo nelle ore notturne, con istituzione del senso unico alternato diurno sulla statale 145 eccezion fatta per tutti i fine settimana». 

Sulla vicenda intervengono anche i sindaci, Lorenzo Balducelli, primo cittadino di Massa Lubrense, e Giuseppe Cuomo, primo cittadino di Sorrento, i quali non sono d’accordo con la scelta dell’Anas e abbracciano l’alternativa di Federalberghi Penisola Sorrentina e il suo Presidente. (Fonte “Il Mattino”)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania