Quantcast

Sud - cronaca

La Condotta Slow Food Costiera Sorrentina e Capri elegge il nuovo comitato esecutivo

Riconfermato Mauro Avino come presidente con un team di esperti

Mercoledì 16 maggio si è concluso il percorso congressuale di Slow Food Costiera Sorrentina e Capri con sede a Castellammare di Stabia per il rinnovo delle cariche sociali.

Il Congresso di Condotta tenutosi lo scorso 29 aprile all’Hotel Parco dei Principi a Sorrento, ha visto un’ampia partecipazione degli associati per eleggere il nuovo gruppo dirigente.

Composto da un comitato esecutivo di sette membri e tre responsabili di progetto, di cui Elena De Marco di Piano di Sorrento con delega alla costituzione del nuovo Comitato tecnico scientifico della CondottaAlessandra Balduccini di Meta, agronoma ed insegnante alla guida del gruppo educazione e passaggio di consegne, da Mauro Avino e Rosa Russo agronomo di Piano di Sorrento per la  gestione del Mercato della Terra di Piano.

“Dopo un mandato di quattro anni che ho interpretato come una palestra per le nuove leve – commenta Mauro Avino – oggi abbiamo raccolto intorno a Slow Food molte competenze. Oggi siamo strutturati bene e la missione del nuovo mandato sarà far capire come il cibo sia la chiave di lettura più importante per i temi dell’ambiente, della salute e di una dimensione sana delle relazioni umane. Per questo ho sentito il bisogno di proporre all’Assemblea un vero e proprio comitato tecnico scientifico che ci aiuterà ad intercettare risorse e che insieme al gruppo educazione, come due ali, porterà le mozioni di Chengdu, approvate da poco in Cina con Slow Food Internazionale, nelle scuole, nelle famiglie e nell’agricoltura locale che auspichiamo sempre più rispettosa dell’ambiente”.

Il comitato esecutivo dei sette vede rieletto come presidente della CondottaMauro Avino dottore in Scienze gastronomiche, il nuovo Segretario Assunta Vanacore storico dell’arte ed organizzatrice di eventi in penisola sorrentina, come Tesoriere Lorenzo Montalbano, giovane studente di economia aziendale, Mario Persico dell’Agriturismo Antico Casale, consigliere alle attività dei mercati, Rosa Paciello per il progetto Cuochi dell’Alleanza, Alfonso Tortora dell’agenzia di comunicazione Messasegnoinsieme al giovane antropologo di Capri Mariano Della Corte, come vicepresidenti, “uno di terra ed uno di mare”. Infine Giulio Dubbioso, come consigliere uscente, andrà in forza al comitato organizzatore del mercato.

“La nuova sfida più grande sarà intercettare le numerose Associazioni sul territorio con le quali spesso si condividono strade comuni, per fare massa critica, portare maggiormente all’attenzione le istanze del territorio e per proporre nuovi punti di vista elaborati insieme” queste le parole del nuovo presidente.

Il 16 giugno si andrà al rinnovo delle cariche regionali ed luglio quelle di Slow Food Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania