Quantcast

Sud - cronaca

Istituito a Castellammare di Stabia un contributo per risarcire le vittime di violenza

Il Comune di Castellammare di Stabia ha ottenuto un finanziamento regionale per garantire una risposta concreta alle richieste di risarcimento per risarcire le vittime di violenza

Un contributo da 10mila euro per risarcire le vittime di violenza e le loro famiglie. Il Comune di Castellammare di Stabia ha ottenuto un finanziamento regionale per garantire una risposta concreta alle richieste di risarcimento da parte delle vittime di violenza e dei loro familiari, che si sono rivolti al centro antiviolenza, servizio essenziale per indirizzare il lavoro sociale al contrasto della violenza di genere, tutelando i diritti delle donne e migliorandone la qualità della vita. Nel recente passato, la Regione Campania aveva assegnato una somma pari a 2mila euro al centro antiviolenza come risarcimento economico a sostegno delle vittime di violenza per il sostenimento di spese collegate alle conseguenze della violenza subita, incluse le cure mediche e il sostegno psicologico.

Il contributo è stato distribuito per una somma pari a mille euro per ciascun utente, sulla base della legge regionale n.22 del 21 luglio 2012, per la quale “la Regione riconosce ogni forma o grado di violenza contro le donne che si manifesta sotto forma di violazione dei diritti umani, dell’integrità fisica e psicologica della persona”. Abbiamo completato, inoltre, la procedura per sbloccare l’accreditamento del centro antiviolenza sulla piattaforma digitale, attività necessaria per fare in modo che l’Ambito27 e il centro antiviolenza possano avere accesso ai fondi dalla Regione Campania.

Intanto la III commissione consiliare, presieduta da Sabrina Di Gennaro, ha presentato nei giorni scorsi un ordine del giorno per l’istituzione della commissione pari opportunità presso il Comune di Castellammare di Stabia, baluardo di civiltà e democrazia per superare le differenze di genere ed eliminare tutti gli ostacoli alla partecipazione della donna e di qualsiasi individuo alla vita sociale e politica.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania