Sud - cronaca

Ischia, la Guardia di Finanza contro i furbetti del terremoto: i dettagli

Ischia, la Guardia di Finanza contro i furbetti del terremoto: i dettagli

Ischia. La Guardia di Finanza da il via all’Operazione trasparenza per il dopo-terremoto di Casamicciola. Gli amministratori locali dovranno puntare sul rigore per rilanciare la propria azione e affrontare le tematiche aperte dal sisma del 21 agosto. Per prima cosa devono offrire garanzie in una prospettiva accettabile agli sfollati che lottano tra disagi e aspettative legittime e, per questo, in un contesto operativo non facile, chiedono il supporto della Guardia di Finanza per scongiurare il rischio di irregolarità, frodi e illeciti.

La notizia riportata dal giornale “il Mattino”. In sostanza è stato chiesto alle Fiamme gialle di affiancare l’ente locale nella valutazione delle richieste per il Cas, il «contributo di autonoma sistemazione» destinato a quanti hanno perso la casa, la scorsa estate, ma stanno trovando soluzioni in proprio per evitare di essere ospiti di strutture ricettive. le domande pervenute al comune sono state circa 850, di cui già 500 sono state evase per un ammontare di due milioni di euro di spesa pubblica. Attualmente però sono state riscontrate anomali su una cinquantina di pratiche, in riferimento ad esempio, nel calcolo dei consumi energetici, che gli uffici comunali, segnatamente la polizia urbana che si è dichiarata incompetente, non sono in grado di passare ai raggi x, in dettaglio, per poi sottoscriverne la validazione.

Ovviamente la paura più grande è che qualcuno possa fare il furbetto e raggirare le regole: per tale motivo, il responsabile dell’ufficio Cas di Casamicciola, Michele Rossano, ha attivato un protocollo d’intesa che affida alla Guardia di Finanza di Ischia il compito delle verifiche, in quanto hanno di sicuro, molte più competenze al riguardo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania