Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Ischia, incendio in località Ciglio: “Massima attenzione affinchè non si ripetano le scene di due anni fa”

Ischia, incendio in località Ciglio, Francesco Emilio Borrelli (Verdi): “Massima attenzione affinchè non si ripetano le scene di due anni fa”
L’estate 2018 si era conclusa con un bilancio molto positivo in tema di contrasto agli incendi dolosi in Campania. La Regione aveva risposto all’incredibile serie di roghi appiccati da piromani registrata l’anno precedente mettendo in campo molte risorse. Ora il rischio è che l’attenzione sull’argomento cada in secondo piano e che i malintenzionati ne approfittino ancora una volta. Nella giornata di ieri si è verificato il primo episodio sull’Isola di Ischia, in località Ciglio. In molti auspicano che le istituzioni mantengano la guardia alta affinchè non diventi il primo di una lunga lista.
A sollecitare le autorità competenti è stato il Consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli:
Ci è stato segnalato un incendio in località Ciglio, tra Forio e Serrara Fontana, nell’isola di Ischia. Le fiamme sono divampate nel tardo pomeriggio di lunedì e sono perdurate fino a martedì nonostante l’intervento dei Canadair.” scrive il consigliere in una nota.
“Si tratta del primo episodio di questo tipo che ci viene segnalato durante questa stagione estiva ma temiamo che l’approssimarsi dell’ondata di caldo e della conseguente siccità possa spingere qualche male intenzionato a compiere qualche gesto criminale. Per tale ragione attendiamo massima allerta da parte delle istituzioni
”.
Sono diversi i boschi e le aree verdi della Campania che devono essere monitorati con la massima attenzione.” spiega Borrelli.
“Massima attenzione va ad esempio al Vesuvio che, non più tardi di due estati fa, fu letteralmente violentato dagli incendi dolosi. Ora sta lentamente tornando al rinverdimento, bisogna profondere tutti gli sforzi possibili per far sì che tale processo prosegua senza sosta
”.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più