Eventi e Convegni Sud - cronaca

Maria Antonia Muccio presenta “In cammino….riflessioni pronte per l’uso” (VIDEO)

Maria Antonia Muccio presenta - In cammino...riflessioni pronte all'uso

Ha avuto luogo oggi all’Hotel Elisabetta di Pozzano la presentazione del libro di Maria Antonia Muccio “In cammino…riflessioni pronte per l’uso”, edito da Terra del Sole.

L’evento si è svolto nella sala adiacente al giardino della struttura alberghiera, moderato da Francesco Cervino (Ciccio C’è) con la partecipazione della dottoressa Angela Gaeta, psicologa psicoterapeuta S.I.P.I, e di Claudio Ferro, regista teatrale amatoriale e pensionato dell’aeronautica.

Un incontro culturale realizzato dall’Associazione Stabia Amore e fortemente voluto da Francesco Cervino, nuovo membro del direttivo.

Maria Antonia ha parlato del suo libro, ne ha spiegato la realizzazione, le tematiche, i messaggi. La curiosità dei presenti è stata sollecitata ancor di più dagli interventi della dottoressa Gaeta, che ha dimostrato come i pensieri dell’autrice, nella loro semplicità, siano utili per acquisire quella consapevolezza fondamentale per conoscere se stessi e avere un rapporto sano con gli altri. Non a caso ha proposto di portare “In cammino…” nelle scuole, in quanto, sostiene, sarebbe proficua una lettura di questo genere per i ragazzi dai 13 anni in su.

La presenza di Claudio Ferro ha portato una ventata di allegria al pomeriggio. Ha ricordato che oggi sono trascorsi 100 anni da quando quel 13 maggio 1917 fece la sua apparizione la Madonna di Fatima. Ha letto anche una corrispondenza epistolare tra Eduardo De Filippo e suo fratello Peppino, spunto per parlare dei rapporti familiari citati nel libro.

L’evento si è concluso sulla terrazza dell’Hotel con un rinfresco offerto ai presenti.

copyright-vivicentro

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata a Castellammare di Stabia il 7 febbraio 1992.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale