Quantcast

Banner Gori
faito parcheggiatori abusivi
Sud - cronaca

I parcheggiatori abusivi padroni anche sul Monte Faito: auto spostate senza permesso e minacce

I parcheggiatori abusivi padroni anche sul Monte Faito: auto spostate senza permesso e minacce agli automobilisti

L’arroganza dei parcheggiatori abusivi è arrivata fin sopra il Monte Faito: secondo quanto raccolto dalla redazione di ViViCentro.it, nel tardo pomeriggio di oggi, nei pressi di un’area pic nic nella zona di Belvedere, un cittadino di Castellammare di Stabia ha ricevuto alcune minacce da parte di un parcheggiatore abusivo per aver protestato sul fatto che la sua auto era stata spostata senza permesso. Alla richiesta di spiegazioni, l’uomo avrebbe chiaramente fatto intendere che l’auto gli stava limitando gli affari. Il parcheggiatore abusivo, stando al racconto di un testimone, avrebbe approfittato di un attimo di distrazione dell’automobilista, che era tornato per prendere una borsa dalla sua auto, per disattivare il freno a mano e spostare il veicolo sfruttando la pendenza dell’asfalto. A quel punto gli animi si sono riscaldati, con il proprietario dell’auto che ha affrontato l’abusivo chiedendogli cosa stesse facendo, ricevendo in risposta minacce non propriamente velate. La situazione è rientrata in pochi minuti, dopo che l’automobilista ha manifestato la sua intenzione di chiedere un intervento dei Carabinieri.
E’ assurdo che una zona con così tanta attrattiva turistica venga lasciata alla mercè di questi criminali” ha commentato ai microfoni di ViViCentro.it uno dei testimoni.
C’è mancato poco che non scoppiasse una rissa. Poco prima il parcheggiatore abusivo aveva avuto una dura discussione anche con un altro automobilista. E’ una situazione vergognosa

RIPRODUZIONE RISERVATA

A cura di Mario Calabrese

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Video

Aiutaci a darti sempre di più