Quantcast

Sud - cronaca

Guardia di Finanza sequestra nel napoletano una piantagione di canapa indiana

Gli agenti hanno individuato nel terreno 37 piante che superavano il metro di altezza, la piantagione era stata abilmente occultata

Villaricca – La Guardia di Finanza di Napoli, con il grande contributo dei finanzieri di Pozzuoli, hanno sequestrato una piantagione di canapa indiana in un terreno della periferia di Villaricca.

Gli agenti hanno individuato nel terreno 37 piante che superavano il metro di altezza, la piantagione era stata abilmente occultata.

Il responsabile è stato colto  in flagranza di reato, si tratta di un cittadino italiano di 33 anni, che ha tentato di giustificarsi sostenendo che le piante fossero del tipo“canapa light”.

Nell’immediato gli agenti della finanza hanno effettuato le dovute analisi, che hanno accertato che la percentuale di principio attivo contenuta negli arbusti di canapa era il doppio del limite consentito dalla legge.

L’operazione ha portato al sequestro di 37 piante169.888 semi della varietà “tisza”, il 33enne è stato arrestato per coltivazione di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania