Quantcast

Banner Gori
Carabinieri in azione: 2 Arresti tra "il Sacro e il Profano"torre annunziata carabinieri gragnano foto free
Sud - cronaca

Gragnano, atti persecutori ai danni dell’ex ragazza minorenne: arrestato giovane stabiese

Gragnano, atti persecutori ai danni dell’ex ragazza minorenne: arrestato giovane stabiese. L’aveva aggredita fisicamente e verbalmente in più occasioni. Il mese scorso le aveva incendiato il motorino

Gragnano – I Carabinieri della Stazione di Sant’Antonio Abate, in data 25 giugno 2020, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, con applicazione del braccialetto elettronico – emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta di questa Procura della Repubblica -, hanno tratto in arresto F.C., di anni 20, di Castellammare di Stabia, per il reato di cui all’art. 612-bis c.p. (atti persecutori).
L’indagato risponde altresì del reato di cui all’art. 424 c.p. (danneggiamento seguito da incendio).
Le indagini hanno consentito di accertare che il ragazzo, dal marzo 2019 al maggio 2020, ha molestato, con condotte reiterate e per futili motivi di gelosia, l’ex fidanzata minorenne, di Gragnano, aggredendola fisicamente e verbalmente in più occasioni, percuotendola e minacciandola anche tramite social network, mediante la creazione di profili falsi e per interposta persona, fino ad arrivare ad incendiarle il ciclomotore in data 29 maggio 2020, in sosta nei pressi dell’abitazione di un’amica a Sant’Antonio Abate.

Riproduzione Riservata – Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile comunque richiedere autorizzazione scritta alla nostra redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link al nostro articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat