Quantcast

gragnano suicidio ambulanza
Sud - cronaca

Tragedia sfiorata a Gragnano, un 17enne tenta il suicidio

Al giovane sarebbe stata notificata un’ordinanza di arresto per 15 giorni al carcere minorile di Nisida, per quel reato che aveva commesso più di una volta.

Gragnano – Una tragedia, fortunatamente scampate quella che è avvenuta sul cornicione dello stabile in Via Castellammare.

Il palazzo su cui sarebbe salito un 17enne che avrebbe cercato di togliersi la vita, ospita  un centro per i minori a rischio e un’associazione per l’accoglienza di migranti.

Il ragazzo che con un estremo gesto ha cercato di porre fine alla sua vita, era stato condannato per spaccio di droga.

Al giovane sarebbe stata notificata un’ordinanza di arresto per 15 giorni al carcere minorile di Nisida, per quel reato che aveva commesso più di una volta.

Una pena che a 17 anni deve essere sembrata troppo pesante da scontare, un marchio inciso sulla pelle che forse ha pensato non sarebbe andato più via.

Dalla disperazione di non avere più un futuro potrebbe essere scaturito l’insano gesto che ha portato il giovane sul cornicione di quel palazzo.

Il ragazzo è stato subito raggiunto  dalle operatrici del centro per minorenni che con grande sangue freddo sono riusciti a dissuaderlo a compiere il tragico e avventato gesto.

 

(metropolis) (immagine di archivio)

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania