Quantcast

Sud - cronaca

Giugliano, travolge tre braccianti con l’auto ‘truccata’ e poi fugge: un morto

Giugliano, travolge tre braccianti albanesi con l’auto ‘truccata’ e poi fugge: morto un 26enne

Un terribile incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri a Giugliano, comune in provincia di Napoli, dove un gruppo di tre ragazzi a bordo di biciclette è stato travolto da un’utilitaria blu che successivamente ha fatto perdere le proprie tracce.
Sul posto il personale 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso di un 26enne di nazionalità albanese, come gli altri due giovani travolti mentre viaggiavano sulle loro bici per recarsi a lavoro nei campi della zona, che sono stati soccorsi e trasportati in ospedale dove sono stati ricoverati con diverse lesioni e contusioni.
Subito i carabinieri della compagnia di Giugliano si sono messi sulle tracce del pirata della strada che non si è fermato a prestare soccorso, arrivando ad identificare un 24enne di Villa Literno, rintracciato nell’officina di sua fiducia dove aveva portato l’auto per sostituire il parabrezza danneggiato nell’incidente e sistemare altri danni ricevuti alla carrozzeria. Messo alle strette il giovane ha confessato le proprie responsabilità ed è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa di essere processato. Le accuse a suo carico sono omissione di soccorso e omicidio stradale. I primi riscontri sulla vettura sottoposta a sequestro hanno fatto emergere come il motore dell’auto fosse stato modificato.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania