Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Giugliano, ancora disservizi e cibi avariati nelle mense scolastiche: proposta mozione di revoca appalto

Giugliano, ancora disservizi e cibi avariati serviti nelle mense scolastiche: i Verdi propongono una mozione di revoca degli appalti

Dopo le segnalazioni dei mesi scorsi, la situazione non sembra essere cambiata. A Giugliano, in provincia di Napoli, i bimbi delle scuole elementari rischiano di rimanere intossicati dal cibo servito nelle mense scolastiche. Sul web tanti genitori hanno denunciato il disservizio, ma risposte concrete non sembrerebbero essere ancora arrivate.
Ora sembra essersi aperto uno spiraglio, grazie a una mozione di sfiducia d’appalto che i Verdi avrebbero presentato.
Abbiamo presentato una petizione per revocare l’appalto alla ditta che si occupa della refezione scolastica nelle scuole di Giugliano”. Lo comunicano i consiglieri comunali dei Verdi Giuseppe D’Alterio e Aniello Cecere, con l’appoggio del consigliere regionale del Sole che Ride Francesco Emilio Borrelli. “La petizione, indirizzata al sindaco, all’assessore competente, al dirigente scolastico e al direttore della Asl è rivolta a tutti i genitori che sono preoccupati dai cibi scadenti che ogni giorno vengono serviti nelle scuole di Giugliano. Si tratta – spiegano D’Alterio e Cecere – di un primo passo per garantire ai bambini un’alimentazione sana. Già in passato abbiamo denunciato più volte le carenze del servizio, tra carni poco cotte e frutta in cattivo stato di conservazione. Ambiamo a raccogliere almeno mille firme per ottenere che l’appalto sia revocato o che almeno il servizio sia sospeso”.

Abbiamo presentato alla commissione competente la proposta di un regolamento comunale per la costituzione di un comitato di controllo sul servizio mensa. Speriamo che la proposta sarà approvata dal consiglio comunale, in modo da avere un monitoraggio continuo degli standard qualitativi della refezione scolastica. Raccogliamo ogni giorno le preoccupazioni dei genitori e speriamo che la problematica si risolva quanto prima, nell’interesse dei bambini, dei papà e delle mamme”, concludono D’Alterio e Cecere.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania