Sud - cronaca

Furgone pieno di strumenti da scasso, fermati due napoletani: programmavano furti in Costiera

Furgone pieno di strumenti da scasso, fermati due napoletani: programmavano furti in Costiera

Sono stati fermati giusto in tempo i due malviventi napoletani, S.V., di 47 anni, e P.C., di 43. Stavano programmando una serie di furti da mettere a segno negli appartamenti della Costiera. Sono stati i carabinieri di Amalfi ad arrestarli a Furore, ieri pomeriggio.

I due uomini, entrambi residenti a Napoli, erano alla guida di un furgone quando sono stati intercettati dai militari dell’Arma. La prima segnalazione è arrivata dai carabinieri di Castellammare di Stabia, i quali hanno avvertito i colleghi delle manovre azzardate fatte dal furgone bianco nel territorio di Pimonte.

Fermati e perquisiti, sono stati ritrovati all’interno del camion numerosi strumenti da scasso tra cui una tenaglia, un piede di porco, cacciaviti e tanto altro. Tutto è stato posto sotto sequestro, anche il furgone perchè privo di regolare documentazione.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania