Quantcast

Sud - cronaca

Furgone pieno di strumenti da scasso, fermati due napoletani: programmavano furti in Costiera

Furgone pieno di strumenti da scasso, fermati due napoletani: programmavano furti in Costiera

Sono stati fermati giusto in tempo i due malviventi napoletani, S.V., di 47 anni, e P.C., di 43. Stavano programmando una serie di furti da mettere a segno negli appartamenti della Costiera. Sono stati i carabinieri di Amalfi ad arrestarli a Furore, ieri pomeriggio.

I due uomini, entrambi residenti a Napoli, erano alla guida di un furgone quando sono stati intercettati dai militari dell’Arma. La prima segnalazione è arrivata dai carabinieri di Castellammare di Stabia, i quali hanno avvertito i colleghi delle manovre azzardate fatte dal furgone bianco nel territorio di Pimonte.

Fermati e perquisiti, sono stati ritrovati all’interno del camion numerosi strumenti da scasso tra cui una tenaglia, un piede di porco, cacciaviti e tanto altro. Tutto è stato posto sotto sequestro, anche il furgone perchè privo di regolare documentazione.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania