Quantcast

Sud - cronaca

Figlia tenta di uccidere la madre nel sonno: choc nel napoletano

Ha tentato di uccidere la madre mentre dormiva con un coltello da cucina. E’ successo a Castello di Cisterna. La figlia, 47enne del luogo, in preda ad una crisi di nervi, ha cercato più volte di infliggere colpi mortali a sua madre. La donna, però, è riuscita a salvarsi bloccandole la mano.

Le forti urla hanno allertato i vicini di casa che hanno immediatamente chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castello di Cisterna, che hanno arrestato la figlia per tentanto omicidio. Ora è al carcere di Pozzuoli.

La vittima è stata trasportata presso una vicina clinica dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 10 giorni per la ferita d’arma da taglio alla mano, come riporta il Mattino.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania