Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Femminicidio a Melito: uccisa dal marito davanti ai figli

Il marito assassino risulterebbe affiliato al clan Di Lauro

Femminicio a Melito, a perdere la vita è una donna di 33 anni, incensurata. Dopo una segnalazione fatta ai carabinieri per i colpi di pistola, i carabinieri sono intervenuti in via Papa Giovanni XXIII, in un complesso di edilizia popolare non lontano dal centro storico, dove una volta arrivati sul posto hanno accertato che al quinto piano della palazzina, al civico 49, era deceduta la donna.

Colpevole il marito, S. Tamburino, 41 anni, affiliato al clan Di Lauro: l’uomo dopo aver chiamato il suo avvocato ha dichiarato alle autorità la sua volontà di costituirsi per l’omicidio e s’è presentato con lui negli uffici della Squadra mobile della questura di Napoli.  La coppia aveva due figli: una ragazzina di 14 anni e un maschio di 7 anni.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania