Quantcast

Sud - cronaca

Ercolano, scoperti alimenti in stato di putrefazione all’interno di una salumeria

Ercolano, scoperti alimenti in stato di putrefazione all’interno di una salumeria

Ercolano, la  polizia municipale in collaborazione con l’Asl, a seguito di una segnalazione giunta dal consigliere comunale e presidente della Commissione Ambiente e Urbanistica Assunta Riccio, hanno scoperto oltre un quintale di alimenti in avanzato stato di putrefazione all’interno di una salumeria di via Trentola, la quale era chiusa senza alcun preavviso da diverse settimane.

Dall’interno del locale proveniva cattivo odore che ha spinto la polizia e l’Asl ad intervenire, in base ad un provvedimento emesso dalla Procura, e questo ha portato gli agenti della polizia municipale agli ordini del comandante Francesco Zenti, ad irrompere all’interno dell’attività commerciale, sfondando la saracinesca. Entrati nella salumeria, si sono trovati difronte ad uno scenario da brividi: oltre un quintale di alimenti in avanzato stato di putrefazione, in particolare salumi, uova e formaggi, che sprigionavano un odore nauseabondo in tutto il quartiere.

L’energia elettrica era stata staccata, di conseguenza i banconi frigo hanno smesso di funzionare, e complice il caldo, tutto è andato in malora. Gli alimenti sono stati sequestrati e conferiti in discarica dall’Asl, il proprietario della struttura si è impegnato a ripulire e sanificare il locale, mentre risulta tuttora irreperibile il salumiere che aveva in gestione l’attività, abbandonandola senza dare alcuna spiegazione.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania