Quantcast

Sud - cronaca

Ercolano, Gufo Reale Indiano tenuto in gabbia in condizioni pessime

Il controllo, eseguito insieme a personale medico veterinario del Centro Recupero Animali Selvatici della ASL NA1, è stato effettuato a seguito di una segnalazione riguardante le modalità di detenzione del volatile.

I Carabinieri Forestali di Napoli, facenti parte del nucleo CITES, che si occupa specificamente di animali a rischio estinzione, hanno dato inizio a controlli in un esercizio commerciale di vendita animali situato ad Ercolano. L’ obiettivo degli agenti era quello di verificare la tracciabilità e la corretta detenzione di un Gufo Reale Indiano, tutelato dalla convenzione di Washington. Il controllo è stato effettuato assieme al personale medico veterinario dell’ ASL NA 1, a seguito di una segnalazione riguardante la detenzione dell’ uccello, incompatibile con la natura di quest’ ultimo. Recati nella zona interessata, i Carabinieri hanno riscontrato che, effettivamente, l’ animale era in una struttura di vetro e alluminio ed esposto alla costante luminosità dei neon del negozio, senza un oggetto che gli consentisse di aggrapparsi come di suo solito, senza una zona di riparo e, quindi, viveva in un atteggiamento innaturale, obbligato a mantenersi sempre in fondo alla gabbia con costante flessione delle zampe. Gli agenti hanno sequestrato l’ esemplare e portato al centro di recupero animali selvaggi dell’ ASL NA 1 Frullone di Napoli e, successivamente, il titolare del negozio è stato denunciato.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania