Quantcast

Sud - cronaca

Due minorenni di Torre Annunziata rapinano un 14enne alla stazione di Pompei

Poco dopo le 13:00 di ieri, agli agenti sarebbe arrivata la segnalazione di una rapina ai danni di un minorenne alla stazione mariana

Pompei – Fautori di una rapina alla stazione di Pompei ai danni di un 14enne, sono due minorenni di Torre Annunziata.

I due giovani, A.P. di 14 anni e C.V. di 17 anni, sono stati fermati dagli agenti di polizia della città storica.

Secondo quanto raccontato, poco dopo le 13:00 di ieri, agli agenti sarebbe arrivata la segnalazione di una rapina ai danni di un minorenne alla stazione mariana.

Sembrerebbe che i due giovani rapinatori, avrebbero avvicinato la giovane vittima in via Astolelle. I due, facendo credere al 14enne di essere armati gli hanno estorto 50 euro.

La rapina sarebbe stata notata da un tassista che, intervenuto per aiutare il ragazzo vittima della rapina, avrebbe fatto in modo da far restituire la banconota rubata.

I due giovani malviventi dopo aver restituito i soldi, secondo il racconto, sarebbero scappati in direzione della stazione per scappare a bordo di un treno.

E’ scattata subito la denuncia alle forze dell’ordine, che grazie alla descrizione fornita dal ragazzo e dal tassista, sono riusciti a rintracciare i due rapinatori che si trovavano sul treno diretto per Torre Annunziata.

I poliziotti hanno bloccato e condotto i due giovani rapinatori al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania