Quantcast

Sud - cronaca

Commercio di banconote false a Napoli: due arresti

Due cittadini francesi avevano creato un giro di 42mila euro

Nella tarda mattinata di ieri, la Polizia di Stato ha eseguito un importante sequestro di banconote false. Gli agenti del Commissariato di Poggioreale, dopo un’impegnativa indagine contro la produzione e lo smercio di banconote false, hanno intercettato due cittadini francesi di origini magrebina.

Nail Derouiche, 26enne marsigliese e Falfoul Sofiane, di 32 anni di Avignone sono stati catturati dagli agenti della Polizia mentre si trovavano all’interno di una stanza d’albergo di Napoli.
I due erano in possesso di una valigetta contenente banconote false, di taglio da 20 e 50 €, per una cifra complessiva di 42mila €. I falsari hanno tentato di disfarsi delle banconote lanciandole dalla finestra.

L’intervento degli agenti era stato studiato nei minimi dettagli, in modo tale da avere uomini ben distribuiti e bloccare ogni tipo di uscita e via di fuga e, prevedendo il lancio dalla finestre delle banconote, si sono stati posizionati anche all’esterno della struttura alberghiera. Così facendo, sono stati in grado di recuperare l’intera somma di denaro.
Inoltre, i due sono stati trovati in possesso di due dosi di droga, prontamente sequestrate dagli agenti. Ai due francesi è stata sequestrata anche l’auto con cui si erano introdotti in Italia e, in seguito, arrestati e condotti alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania