Quantcast

Sud - cronaca

Città metropolitana, via libera ai lavori pubblici e comune unico di Ischia

Napoli, via libera al comune unico di Ischia. La città metropolitana dà il suo assenso all’ente per la  gestione delle problematiche dell’isola verde.

Approvati dall’aula del consiglio metropolitano i provvedimenti che riguardano strade, scuole, dissesto idrogeologico e attività culturali. L’assemblea ha anche approvato provvedimenti che prevedono finanziamenti per 6 milioni di euro per la messa in sicurezza delle strade, un milione e mezzo per le scuole, 950mila per i piccoli teatri e attività culturali , 300mila per la messa in sicurezza di beni confiscati e 600mila euro per l’acquisto di mezzi antincendio.

Sì alla messa in sicurezza delle strade metropolitane per 6 milioni di euro. Per quanto riguarda le scuole sono stati approvati i pagamenti per 950mila euro per garantire la ristrutturazione del ‘Morano’ di Caivano e per 500mila euro a favore del ‘Giordano Bruno’ di Grumo Nevano.

Per quanti riguarda la Cultura: 320mila euro andranno al bando destinato ai piccoli Teatri dell’area metropolitana, 150mila alle strutture teatrali che garantiranno agevolazioni ed esenzioni per le categorie disagiate, 100mila per attrezzature per le scuole superiori, 150mila per lo sport e  100mila per il Parco del Vesuvio.

E ancora: con 300 mila euro l’aula di Santa Maria la Nova ha deciso di finanziare interventi di messa in sicurezza e anti-intrusione degli immobili acquisiti al patrimonio indisponibile provenienti dai beni confiscati alla criminalità organizzata dall’Agenzia Nazionale Beni Sequestrati e Confiscati, con 1,5 milioni lavori di manutenzione di versanti e pareti rocciose lungo la costa dell’area metropolitana, mentre 600mila euro saranno stanziati come contributo ai Comuni del Vesuviano e dei Campi Flegrei per l’acquisto di attrezzature e mezzi antincendio. Nell’ultima parte della seduta si è dato il via libera al programma triennale di forestazione 2017-2019 e all’istituzione del Comune unico dell’Isola d’Ischia, così come riporta PuntoStabiaNews.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania