Quantcast

Sud - cronaca

Circumvesuviana, ponte pericolante sul fiume Sarno: cambio percorso per la stazione di Moregine

Circumvesuviana, ponte pericolante sul fiume Sarno: cambio percorso per la stazione di Moregine

Le opere d’arte aziendali (ponti, viadotti, fabbricati viaggiatori, gallerie, etc.) sono sottoposte a verifiche periodiche in conformità alle circolari Ministeriali in vigore. Quando un’opera d’arte presenta segni di ammaloramento, oltre a programmare i necessari interventi, viene sottoposta a verifiche più frequenti. Per quanto riguarda il ponte sul fiume Sarno ubicato nell’ambito della stazione di Moregine, che da tempo presenta i segni della corrosione legati proprio alle esalazioni degli acidi trasportati dal fiume stesso (segnalati anche da alcuni articoli di giornale) da diversi mesi era in corso una verifica frequente che, lo scorso dicembre ha indotto i tecnici aziendali a predisporre un’apposita verifica strumentale. Gli esiti della stessa sono stati ritenuti subito meritevoli d’attenzione. È evidente che l’eventuale fermo dell’esercizio avrebbe comportato non pochi disagi per l’interruzione a Moregine della linea per Sorrento. I tecnici aziendali, quindi, hanno studiato un percorso alternativo all’attuale, prevedendo il passaggio del treno sul nuovo ponte realizzato nell’ambito della legge di finanziamento 80/84, per consentire il raddoppio della sede ferroviaria tra Torre Annunziata e Castellammare. In tempi da record, grazie anche alla disponibilità dei tecnici dell’USTIF di Napoli e delle imprese coinvolte, la variante di tracciato è stata realizzata, verificata a norma di legge ed autorizzata dagli organi competenti. Pertanto, da inizio servizio del giorno 16 febbraio l’esercizio sarà spostato sul nuovo tracciato, prevedendo la necessaria limitazione di velocità tra le stazioni di Villa Misteri e Pioppaino, per le caratteristiche tecniche del tracciato. Un paio di minuti in più di percorrenza, per una maggiore sicurezza di viaggio!!! Abbandonato il vecchio ponte ammalorato, sempre con i fondi ex lege 80/84, saranno avviati i necessari lavori per il ripristino della circolazione in sicurezza anche sul vecchio ponte.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania