Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, welfare e occupazione: ecco gli sportelli

Castellammare, accompagnamento al lavoro, supporto nella creazione d’impresa e nelle pratiche di welfare aziendale, erogazione di buoni servizio per l’accesso a servizi di accoglienza

 Sono queste alcune delle tipologie di attività che caratterizzanno il progetto Atg (Accordo territoriale di genere) Welfare & Occupazione promosso da Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Castellammare di Stabia, Icf, Unimpresa, Cise ed Ecoart onlus per offrire servizi e un sostegno concreto alle donne per consentire loro l’ingresso e la permanenza nel mercato del lavoro.

Sono già stati attivati tre sportelli informativi, uno presso la sede del Comune al viale Europa (aperto il lunedì ed il giovedì), due presso la sede di Unimpresa (dal lunedì al venerdì sia la mattina sia il pomeriggio).

Il progetto è strutturato in Concilia point e Voucher. Il primo comprende tre diverse tipologie di attività ciascuna caratterizzata in base al target di destinatari: servizi di accompagnamento rivolti a donne con profilo e interesse per il lavoro dipendente (colloqui individualizzati); servizi di accompagnamento al lavoro e creazione d’impresa rivolti a donne interessate al lavoro autonomo (formazione e assistenza); servizi di supporto per l’adozione di pratiche di welfare rivolti ad imprenditori interessati (consulenza, assistenza e workshop). Con Voucher, invece, è prevista l’erogazione di buoni servizio per l’accesso a servizi di accoglienza in strutture socio educative, rivolti ai bambini di età compresa tra 0 e 36 mesi e tra i 3 e i 12 anni.

“Conciliare la vita lavorativa e quella familiare – ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali Antonella Esposito – è una sfida che il partenariato di progetto ha raccolto dando seguito all’Accordo territoriale di genere. Un programma ambizioso che mette a disposizione delle donne interventi e misure che favoriscono la loro stabile occupazione per lo sviluppo di un contesto socioeconomico che rispetta la differenza nella costruzione della parità”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania