Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, ultima tranche di 600 mila euro dopo il crack della Multiservizi

La  composizione bonaria ha decretato un’ammenda di 1 milione e 842 mila euro in tre rate annuali da 614 mila euro, da pagare entro il 31 dicembre degli anni compresi tra il 2016 e il 2018

Castellammare di Stabia – Il crack della Multiservizi grava ancora sulle casse del comune stabiese. Le casse comunali dovranno sborsare altri 600 mila euro per concludere la controversia con la curatela fallimentare della partecipata comunale che dal 2015 è stata dichiarata fallita.

La  composizione bonaria ha decretato un’ammenda di 1 milione e 842 mila euro in tre rate annuali da 614 mila euro, da pagare entro il 31 dicembre degli anni compresi tra il 2016 e il 2018.

 

 

(Puntostabianews)

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania