Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, trovata l’intesa con la società: via i sigilli dallo storico hotel Stabia

Buone notizie dopo il crac di due mesi fa: i proprietari trovano l’intesa con la curatela fallimentare, via i sigilli per la riapertura dello storico hotel Stabia di Castellammare

Via i sigilli dall’hotel Stabia, la storica struttura alberghiera situata sul lungomare di Castellammare. L’hotel, dopo il dichiarato fallimento della società di gestione di due mesi fa, finalmente tornerà ad essere un punto di riferimento per turisti e residenti.
L’accordo siglato tra la società proprietaria dell’immobile e la curatela fallimentare, riferisce ilMattino, permetterà di togliere i sigilli messi dal tribunale di Torre Annunziata per i debiti accumulati nel corso del tempo.
I proprietari, dal canto loro, si impegneranno a sostenere le spese legali in cambio della restituzione della struttura, riassumendo anche i lavoratori costretti a casa per circa sessanta giorni e recuperando le prenotazioni cancellate per ovvi motivi per il mese estivo.
Il via libera del Tribunale permetterà in tempi brevi il rilancio della struttura, nel centro della città stabiese, probabilmente con l’affidamento della stessa ad altri imprenditori privati.
Dipendenti e proprietari al settimo cielo dopo settimane di appelli e sentito impegno per riportar in vita un albergo unico per stile ed eleganza sul territorio, legato da sempre alla storia della città delle acque.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania