Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, tomba profanata al cimitero di Via Napoli

 “Questo è l’ossario di famiglia che si trova sotto la chiesa del nuovo cimitero  depredato, profanato e sfondato. Naturalmente nessuno sa, nessuno vede e nessuno controlla”

Castellammare di Stabia –  Nella notte tra domenica e lunedì alcuni vandali hanno profanato una tomba in via Napoli.

I malfattori hanno aperto un ossario di famiglia rubando tutto ciò che c’era all’interno. I Famigliari del defunto recatosi al cimitero nella giornata di ieri mattina hanno scoperto il macabro furto.

Prontamente è stata presentata una denuncia alle forze dell’ordine. Le indagini sono partite sotto il comando del maggiore Donato Pontassuglia e del tenente Andrea Riccio.

La denuncia della famiglia è passata anche attraverso i social dove hanno postato le foto del furto subito:

 “Questo è l’ossario di famiglia che si trova sotto la chiesa del nuovo cimitero  depredato, profanato e sfondato. Naturalmente nessuno sa, nessuno vede e nessuno controlla”.

Ormai da tempo diverse sono le denunce da parte dei cittadini all’amministrazione, furti, profanazioni e vandalismo sembrano ormai essere all’ordine del giorno.

In cerca di rame da rivendere al mercato nero o di oggetti preziosi, i malviventi disturbano un luogo sacro per natura.

 

 

(puntostabianews)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania