Sud - cronaca

Castellammare, tifoso del Monopoli porta un manganello allo stadio: denunciato

Gli agenti del commissariato di Castellammare di Stabia, in occasione della partita Juve Stabia – Monopoli hanno denunciato un giovanissimo tifoso per il possesso di un manganello

Calcio e violenza è un connubio che gli amanti dello sport più seguito in Italia cercano di sciogliere da anni, soprattutto partendo dall’educazione dei più giovani. Purtroppo le cattive abitudini non sempre sono facili da estirpare e: in occasione della partita di calcio Juve Stabia – Monopoli, svoltasi ieri 15 aprile, i poliziotti stabiesi impegnati nel servizio di sicurezza hanno controllato un gruppo di giovani tifosi provenienti dalla Puglia per seguire il match.  In uno dei controlli, in particolare quello svolto presso l’area di sosta prima del cavalcavia di Pioppaino, gli agenti hanno perquisito uno zainetto di proprietà di un 17enne, nel quale è stato rinvenuto un manganello telescopico di metallo con un manico in gomma. Si tratterebbe di un oggetto molto pericoloso in grado di estendersi fino a 54 cm. Il manganello è stato sequestrato ed il giovanissimo tifoso è stato denunciato, in stato di libertà, dagli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia con l’accusa di possesso di strumenti atti ad offendere vietati in occasione di manifestazioni sportive. Per fortuna la partita ha avuto un clima sereno e non si sono registrati problemi legati alla sicurezza degli spettatori.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania