Sud - cronaca Sud - terza pagina

Castellammare di Stabia, Amatriciana solidale il 24 e 25 settembre

amatriciana solidale

Amatriciana solidale anche a Castellammare di Stabia

Castellammare di Stabia – Ci siamo, mancano solo due giorni all’evento AMATRICIANA SOLIDALE. La città, le sue associazioni, il comune, ancora una volta, non restano in silenzio di fronte alla tragedia che ha colpito le popolazioni vittime del terremoto del centro Italia.

I rappresentanti delle associazioni e delle parrocchie di Castellammare di Stabia hanno lavorato in questi giorni per organizzare al meglio questo evento, non unico in Italia (CLICCA QUI) ma non per questo di importanza minore. Anzi il popolo stabiese TUTTO, dal “semplice” cittadino al più famoso attore o politico, ha voluto che anche a Castellammare si realizzasse questa manifestazione patrocinata dal Comune della città.
Due serate, quelle del 24 e 25 settembre dalle ore 18.00 alle 24.00, vedranno impegnata la cittadinanza stabiese a raccogliere fondi per le zone dell’Italia centrale colpite dal sisma.
L’evento sarà allietato dalla partecipazione di molti Artisti Stabiesi che gratuitamente si esibiranno alle Antiche Terme di Stabia.

Questi i nomi degli artisti e delle associazioni che parteciperanno all’evento AMATRICIANA SOLIDALE:

amatriciana-solidale-stabiaePiero Pepe
Enrico Vicinanza
Denoising
Laborart Centro Studi Teatro Danza di Imma Cuomo e Mariarosaria Cannavale
Marina Bruno e Giuseppe Di Capua 
Salvatore Torregrossa e Giuseppe Rapicano
Elio Scarica 
Anna Spagnuolo 
Gigi Longobardi 
Franco Cecere
Mousikè
Ass. Achille Basile – Le ali della lettura 
Gaetano Palumbo 
Giuseppe De Rosa 
Gae Maria Palumbo
Take the 4tet
Rosalba Spagnuolo e Francesco Cesarano
Cristian Izzo
Gli Alleria
Cat Girace&Nb2
Lello Radice
Ondina Sannino
CAT
Enzo Esposito
Michele Di Martino
Alfredo Di Martino
Ass. Aliante 
Stabia for you
Simona Alfano, flamenco
Sebastiano Somma
Gruppo “L’oro di Napoli” di Raffaele De Rosa
Presenta le serate: Gabriele Saurio

amatriciana-solidale-stabiaNelle due serate sarà inoltre presente uno stabiese doc, Ugo Filosa, che condividerà la sua esperienza da volontario motociclista. In sella alla sua moto ha portato aiuti laddove i mezzi in dotazione al soccorso non potevano arrivare

Gli stabiesi conoscono troppo bene quale ferita profonda lasci un terremoto, quale senso di solitudine e di incertezza accompagni tutti quelli che hanno perso qualcosa o tutto.

L’appello è quello di intervenire numerosi di provare ad essere in tanti, accomunati da uno spirito solidale che, già nelle prime fasi della tragedia, ha mostrato il lato sano e generoso di Castellammare di Stabia.

Bisogna condividere il gusto della solidarietà! Non si può restare indifferenti nei confronti di una tragedia che 36 anni fa colpì anche la popolazione di Castellammare di Stabia.

Basta un contributo di beneficenza di 10 euro per gli adulti e di 5 euro per i bambini fino ai 12 anni, per trascorrere una serata gustando un ottimo piatto di pasta con l’intrattenimento offerto dai tanti artisti che si esibiranno.

Il ricavato sarà interamente devoluto a favore delle zone vittime del terremoto tramite un bonifico bancario intestato alla Protezione Civile (CLICCA QUI).

Clicca qui per accedere all’evento facebook

 

In merito all'autore

Mario Vollono

Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli.
Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale