Quantcast

ospedale-san-leonardo-castellammare-di-stabia
Sud - cronaca

Castellammare, San leonardo la denuncia dei sindacati: turni estenuanti e caos organizzativo

I sindacati Fsi-Usae ed in particolare Nursing Up denunciano le condizioni in cui si trova l’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia

I sindacati Fsi-Usae e Nursing Up non sono più disposti a tollerare la situazione in cui versa l’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Caos organizzativo, carenze di personale, mancanza di medici e infermieri, conflitti di competenze, sovrapposizioni di incarichi e il reparto di osservazione breve intensiva (Obi) che due mesi dopo l’inaugurazione è ancora inutilizzato. Dopo il rinvio di un incontro in programma ieri con la direzione aziendale, ma spostato all’ultimo minuto a venerdì 23 febbraio, in concomitanza con lo sciopero nazionale di categoria.
«L’ospedale San Leonardo sta morendo, ucciso dalla totale indifferenza ed incapacità dei vertici aziendali. – denunciano i sindacati – Dopo mesi di riunioni per assicurare un’assistenza sanitaria dignitosa per i pazienti e condizioni di lavoro umane agli stessi operatori, sperando di trovare interlocutori affidabili nei vertici dell’azienda, prendiamo atto nostro malgrado dell’ennesimo rinvio, avvenuto in modo pretestuoso». Fsi-Usae ed in particolare Nursing Up, criticano l’atteggiamento dell’azienda nei confronti degli infermieri ritenuti in esubero presso i servizi territoriali ed è per questo che le due organizzazioni sindacali rivolgono un appello alle istituzioni.

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania