Quantcast

Palazzo Farnese di Castellammare, comune
Sud - cronaca

Castellammare, rinviata la nomina del nuovo presidente dell’assise

Rinviata la nomina al nuovo presidente dell’assise

Dopo le dimissioni di Eduardo Melisse dalla carica di presidente dell’assise, ieri mattina a Castellammare di Stabia si è tenuto un consiglio comunale lampo, per discutere proprio della nomina del nuovo presidente.

Alla fine si è deciso di rinviare al 2018 la discussione sulla nomina del nuovo presidente dell’assise, mentre tutte le attenzioni sono state concentrate sull’ingresso di Emanuele D’Apice. Il neoconsigliere è stato reintegrato dal Tar, dopo il riconteggio dei voti, a danno di Antonio Marino.

D’Apice ha aderito al gruppo di centrodestra Prima Stadia, di cui fanno parte anche Gaetano Cimmino e Vincenzo Ungaro. Rinviata al 2018 invece la questione relativa al presidente dell’assise. A guidare la seduta è stato ieri ancora Salvatore Ercolano (vice di Melisse e consigliere di Area Civica). Non sono giunte candidature ufficiali, considerata la spaccatura in maggioranza.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania