Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, molestò commessa: condannato imprenditore

Molestò la commessa, condannato imprenditore di Castellammare di Stabia

L’imprenditore originario di Castellammare che molestò sessualmente una commessa è stato condannato a 3 anni e 6 mesi di carcere. Così giunge al termine dopo 10 anni la vicenda giudiziaria che ha come protagonista l’imprenditore 67enne, titolare di un’attività commerciale a Castellammare di Stabia. La sentenza è stata emessa dalla Corte di Cassazione e che conferma in pieno il verdetto emesso della Corte d’Appello di Napoli lo scorso 28 febbraio del 2017, che riconosceva l’imputato «colpevole» del reato di violenza sessuale.

In primo grado i giudici del tribunale di Torre Annunziata avevano condannato il 67enne a 5 anni e 6 mesi di reclusione. La vicenda risale al 2009, quando la donna sarebbe stata costretta a cedere ai ricatti del 67enne per non rischiare di perdere quel posto a tempo determinato da poco meno di 1000 euro al mese.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania