Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Castellammare, i Verdi sui falò dell’Immacolata: “Questa volta lo Stato ha vinto”

Castellammare, i Verdi sui falò dell’Immacolata: “Questa volta lo Stato ha mostrato di esserci ed ha vinto”

Nessun falò della vergogna quest’anno a Castellammare di Stabia, dove ieri sera si è rinnovata la tradizione dei Fucaracchi dell’Immacolata. Nonostante qualche problema alla vigilia e nel corso dei festeggiamenti (qualcuno è riuscito comunque ad allestire alla bene e meglio un falò abusivo), i Verdi hanno parlato di “Vittoria dello Stato“:
Questa volta a Castellammare lo Stato ha mostrato di esserci e ha vinto. Uomini e donne di polizia, carabinieri e guardia di finanza, arrivati in forze da Napoli, hanno presidiato l’intero territorio cittadino così da vietare i ‘Fucaracchi’ antica tradizione dell’Immacolata, che si risolve in una sfida di falò illegali tra le famiglie camorristiche che gestiscono i quartieri della città.” spiegano Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, e Marilena Schiano Lo Moriello, commissario del Sole che Ride di Castellammare.
“Ricordiamo tutti il falò dello scorso anno quando addirittura fu dato fuoco a un manichino con al collo un messaggio contro i pentiti. Dunque a Castellammare stavolta ha vinto la civiltà e la sicurezza. Sui riti tribali legati alla camorra le forze dell’ordine hanno avuto la meglio. Non abbassare la guardia”.
Scortati dalla polizia – hanno precisato i Verdi – gli operatori della nettezza urbana hanno rimosso decine di accumuli di legname, circa 140 metri cubi, in tutti i rioni storici. Segno che la presenza sul territorio dello Stato può indebolire e sottrarre potere ai poteri criminali e mettere la parola fine alle faide di camorra che si spartiscono i territori”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat