Quantcast

Banner Gori
Sud - cronaca

Castellammare, giovane aggredito davanti al Comune: soccorso dai passanti

Castellammare, giovane aggredito davanti al Comune: soccorso dai presenti. Tra questi c’era anche il Sindaco che è stato richiamato dalle urla

Poco fa, dinanzi alla sede del Comune di Castellammare di Stabia, si è consumata un’aggressione ai danni di un giovane. Secondo quanto raccolto dalla redazione di ViViCentro.it, il ragazzo era in attesa all’esterno di Palazzo Farnese quando ad un certo punto sarebbe stato raggiungo da un calcio sferrato da un uomo sui 40 anni. Non pago, l’aggressore ha provato a sferrare altri due colpi prima di allontanarsi. Il ragazzo, dolorante a una spalla, è stato soccorso da alcuni presenti. Tra questi c’era anche il Sindaco Gaetano Cimmino, richiamato all’esterno dalle urla. Ancora non chiari i motivi dell’aggressione.

RIPRODUZIONE RISERVATA

A cura di Vincenza Lourdes Varone

 

Poco fa, dinanzi alla sede del Comune di Castellammare di Stabia, si è consumata un’aggressione ai danni di un giovane. Secondo quanto raccolto dalla redazione di ViViCentro.it, il ragazzo era in attesa all’esterno di Palazzo Farnese quando ad un certo punto sarebbe stato raggiungo da un calcio sferrato da un uomo sui 40 anni. Non pago, l’aggressore ha provato a sferrare altri due colpi prima di allontanarsiNon pago, l’aggressore ha provato a sferrare altri due colpi prima di allontanarsi

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat