Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, falso allarmismo: non è morta di “Mucca Pazza”

Castellammare Di Stabia – Abbiamo raccontato questa mattina la storia della signora di 58 anni, che si è spenta dopo quattro mesi di agonia per una malattia che è stata difficile da diagnosticare. Fin qui tutto vero: i familiari della donna, infatti, hanno chiesto il parere di vari specialisti per cercare di curarla.

Si sono rivolti all’ospedale di Isernia, lì i camici bianchi le hanno diagnosticato una grave forma di encefalite, niente a che vedere con il morbo della “Mucca Pazza”.

Una smentita doverosa nei confronti di coloro che sono afflitti dalla prematura perdita.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Luisa Di Capua

Nata il 7 febbraio a Castellammare di Stabia.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania