Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, dopo una lite per tentata truffa parte un colpo di pistola, uomo condannato

Litigano per creare una truffa, colpiscono con una pistola un uomo

Due uomini a Castellammare di Stabia avevano deciso di creare una truffa tramite un finto incidente per intascare del denaro dai diversi malcapitati.
Fra i due scoppia una lite, poi un colpo di pistola viene esploso da uno dei due truffatori, un 32enne di Scanzano, che colpisce un muratore a pochi passi da via Bonito.
L’uomo subito soccorso dai passanti, fu portato d’urgenza al Pronto Soccorso del San Leonardo, mentre il suo aggressore si diede alla fuga.
Poco dopo però si consegnò agli uomini del commissariato di Polizia stabiese
A poco più di 6 mesi dall’accaduto L. B, accusato di tentato omicidio nei confronti del 54enne stabiese colpito sul gluteo e all’inguine. Ha deciso di patteggiare la pena a quattro anni e mezzo di carcere Buonocore, ma il  processo a suo carico non è ancora definitivamente chiuso.
Lunedì si saprà il verdetto finale, anche se molto probabilmente verrà riconfermata la prima sentenza.
Dionisia Pizzo
Fonte: Metropolis

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania