Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, cuoco sfregiato: 27enne colpevole condannato ad 8 anni

Castellammare, cuoco sfregiato: 27enne colpevole condannato ad 8 anni

Castellammare di Stabia, la vicenda risale a dicembre scorso, quando un 27enne, L. Cascone aveva sfregiato al volto un 40enne, cuoco, all’interno della scuola del figlio per uno sguardo di troppo. L’aggressione era avvenuta nell’atrio della scuola Sturzo di via D’Annunzio, mentre Antonio M. era a colloquio con gli insegnanti del figlio.  Come riportato dal giornale “il Mattino”,  Cascone è stato condannato ad 8 anni dopo aver affrontato il processo con rito abbreviato. L’uomo è stato condannato dal gup del tribunale di Torre Annunziata, Mariaconcetta Criscuolo, come richiesto dal Pm Emilio Prisco.

In tutta questa vicenda, non bisogna dimenticare che Cascone aveva anche un complice, o meglio presunto, tale  G. Savarese, che sta invece affrontando il processo con rito ordinario. Secondo l’accusa, i due agirono perché la vittima li aveva guardati male: a causa dello scooter di Cascone parcheggiato sul marciapiede, un’anziana era stata costretta a camminare in strada. Altro non era che uno sguardo di rimprovero, che costò alla vittima 40 punti di sutura.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania